Copyright

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito, sono di proprietà esclusiva delle autrici del blog Il Giardino degli Aromi e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/941 3 successive modifiche.
Non autorizziamo la pubblicazione di fotografie, testi, ricette, in alcun spazio della rete, che siano forum o altro senza preventiva richiesta.
Copyright © all rights reserved

domenica 11 febbraio 2018

Crema di zucca Bimby (e anche no)



Questa è una crema che faccio da decenni, logicamente il buon risultato è dato dal sapore della zucca, come per tutti i piatti a base di questo prodotto. Ma quando trovo una buona zucca ne approfitto e faccio sia la crema che i tortelli mantovani........ in modo un po' alternativo, ma quelli li posto la prossima volta!
Ora posto la ricetta tradizionale e poi quella che ho modificato per il bimby.

1   kg  zucca gialla
60 g    burro
1         cipolla tritata
1   lt    brodo di pollo
2   dl   panna
           sale, pepe
Mettere in un tegame la cipolla e il burro e appassire senza rosolare, unire la zucca a pezzi e cuocere ancora un po', mescolando, prima di aggiungere il brodo. Cuocere finché la zucca è tenera e si spappola con la forchetta, poi frullare con il frullatore ad immersione. Aggiustare di sale e pepe e unire la panna mescolando bene.

Per il bimby ho modificato un po' gli ingredienti, ad esempio togliendo la panna:

900  g  zucca gialla a pezzetti
700  g  brodo di pollo
50    g  burro
20    g  olio extra vergine
1          cipolla
            sale e pepe
Mettere nel boccale la cipolla, 5" vel. 6, spatolare, unire olio e burro e cuocere 4' 100° vel. 1-2, spatolare e ripetere l'operazione, ugual tempo, ugual temperatura e velocità.
Unire la zucca a pezzi, 4' 90° vel. 1, spatolare
Vel. 7-8 per 5", spatolare.
Versare il brodo caldo, 25' 90° vel. 2, dopo 10' (quando ne mancano 15), portare a 100° stando attenti che non esca, altrimenti abbassare di nuovo a 90°.
10" vel. 5-6
Aggiustare di sale e pepe, ma se la zucca è buona va bene già così.

Quando facevo la ricetta tradizionale, calcolate che ne facevo per un esercito, mettevo nella pentola una garza con del rosmarino dentro, che toglievo prima di frullare, con il bimby non ho mai provato, ma dava un buon sapore...

Servite con grana grattugiato e crostini

Buon appetito
Alda

1 commento:

  1. Scelgo la seconda versione senza panna!
    Buonaaaaaaa

    RispondiElimina

I commenti anonimi non firmati non saranno pubblicati.
Questo blog è gestito da 4 persone, Ale, Fraa, Sere e Alda.
Potreste rendervene conto se leggeste le ricette con tanto di firma della blogger sulla fotografia o nel tag.
Se lasciate commenti a random, per favore, passate pure ad altro blog.
Grazie.