Copyright

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito, sono di proprietà esclusiva delle autrici del blog Il Giardino degli Aromi e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/941 3 successive modifiche.
Non autorizziamo la pubblicazione di fotografie, testi, ricette, in alcun spazio della rete, che siano forum o altro senza preventiva richiesta.
Copyright © all rights reserved

domenica 29 aprile 2018

Rotolo di zucchine



Eccomi, mi sono cimentata in una cosa che mi sembrava veramente difficile, tantè che io non faccio nemmeno la girella col pan di Spagna........ ognuno ha i propri limiti! Ora ho acquistato un tappetino in silicone e ho provato a fare questo, visto il risultato il prossimo sarà quello dolce.
Questo è semplicissimo, si fa in 10', e, secondo me, sta bene anche con altre verdure, ad esempio: piselli, funghi, sedano rapa......... l'importante è che siano affettati a bastoncini (a parte i piselli, s'intende).

Per questo rotolo ho affettato a julienne 4 zucchine medio-piccole, le ho un po' salate e le ho messe in una ciotola. In un'altra ciotola ho messo 4 uova, le ho salate e pepate e le ho sbattute con la frusta, poi ho incorporato un paio di cucchiai di grana padano grattugiato. Ho versato le uova sulle zucchine e mescolato bene. Steso sul tappetino, che ha più o meno le dimensione della banda del forno, e livellato. 180° per 20', tolto dal forno, farcito con prosciutto cotto, scamorza e mozzarella (e anche qui ci si può sbizzarrire), arrotolato e reinfornato per 10' a 190°.

A noi è piaciuta molto, fatemi sapere. Buon appetito. Alda

domenica 11 febbraio 2018

Crema di zucca Bimby (e anche no)



Questa è una crema che faccio da decenni, logicamente il buon risultato è dato dal sapore della zucca, come per tutti i piatti a base di questo prodotto. Ma quando trovo una buona zucca ne approfitto e faccio sia la crema che i tortelli mantovani........ in modo un po' alternativo, ma quelli li posto la prossima volta!
Ora posto la ricetta tradizionale e poi quella che ho modificato per il bimby.

1   kg  zucca gialla
60 g    burro
1         cipolla tritata
1   lt    brodo di pollo
2   dl   panna
           sale, pepe
Mettere in un tegame la cipolla e il burro e appassire senza rosolare, unire la zucca a pezzi e cuocere ancora un po', mescolando, prima di aggiungere il brodo. Cuocere finché la zucca è tenera e si spappola con la forchetta, poi frullare con il frullatore ad immersione. Aggiustare di sale e pepe e unire la panna mescolando bene.

Per il bimby ho modificato un po' gli ingredienti, ad esempio togliendo la panna:

900  g  zucca gialla a pezzetti
700  g  brodo di pollo
50    g  burro
20    g  olio extra vergine
1          cipolla
            sale e pepe
Mettere nel boccale la cipolla, 5" vel. 6, spatolare, unire olio e burro e cuocere 4' 100° vel. 1-2, spatolare e ripetere l'operazione, ugual tempo, ugual temperatura e velocità.
Unire la zucca a pezzi, 4' 90° vel. 1, spatolare
Vel. 7-8 per 5", spatolare.
Versare il brodo caldo, 25' 90° vel. 2, dopo 10' (quando ne mancano 15), portare a 100° stando attenti che non esca, altrimenti abbassare di nuovo a 90°.
10" vel. 5-6
Aggiustare di sale e pepe, ma se la zucca è buona va bene già così.

Quando facevo la ricetta tradizionale, calcolate che ne facevo per un esercito, mettevo nella pentola una garza con del rosmarino dentro, che toglievo prima di frullare, con il bimby non ho mai provato, ma dava un buon sapore...

Servite con grana grattugiato e crostini

Buon appetito
Alda

martedì 30 gennaio 2018

Dadini Aldesi Bimby



Come promesso eccomi di nuovo qui a tempo di record. Questi dadini di cioccolato, sono stati ribattezzati dadini aldesi da una mia ex amica, vi ricordate Ale, Fraa, Sere? Solo che, da allora, ho modificato molto le mie abitudini alimentari e ho modificato anche loro, del resto nulla è eterno! Ora sono senza glutine e sto lavorando per sostituire anche il burro, ma vi aggiorno quando riesco! Io li mangio a colazione, ma anche a merenda, dopo cena, quando apro la dispensa......... sono il dolce che adoro di più in assoluto, le spezie li rendono molto natalizi, ma a me piacciono e le metto anche in estate! Quando proprio li devo presentare a degli ospiti li cucino in stampini con sotto le ostie e li ricopro con cioccolato fondente, ma, credetemi, sono buonissimi anche così.

200  g  nocciole tostate
200  g  cioccolato fondente al 72%
200  g  burro morbido
120  g  zucchero di canna
80    g  farina di grano saraceno
1/2       bustina lievito
5          uova
2          cucchiai di spezie miste (cardamomo, zenzero, chiodi di garofano, cannella......)

Nel boccale le nocciole 5" vel 8, unire il cioccolato a pezzi, 5" vel 8, spatolare.
Unire farina, lievito, zucchero, spezie, 10" vel 3, tutto il resto 20" vel 3, spatolare.

In una banda da forno 30x30 mettere la cartaforno e versarvi l'impasto.

Infornare a 170° per una mezz'ora, ma sapete bene che dipende dal forno e, comunque, vale sempre la prova stecchino. Togliete quando è pronto e lasciate raffreddare, poi, con un coltello, tagliate tutte striscie e poi a quadretti. Si conservano bene nelle biscottiere, ma vi garantisco che li finirete in fretta.

Buon appetito. Alda

lunedì 29 gennaio 2018

Muffin al grano saraceno Bimby



Eccomi di nuovo con una ricetta senza glutine, sono buoni, al posto della marmellata si può mettere la Nutella fatta in casa, ma li hanno mangiati anche i miei bambini!

200  g  yogurt greco
140  g  zucchero di canna
230  g  grano saraceno
160  g  latte di mandorle
25    g  olio di semi
1          bustina lievito

Nel boccale gli ingredienti secchi, 20" vel. 4, unire il resto, 30" vel. 4.
E' un composto abbastanza liquido.
Mettere nei pirottini un cucchiaio di impasto, un cucchiaino di marmellata (io di albicocche), preferibilmente densa, aggiungere impasto fino a 1 cm dal bordo.
Infornare a 180° per circa 20'
Per chi non ha il bimby, basta fare l'impasto con delle fruste anche a mano, essendo morbido è molto semplice.
Buon appetito. Alda

venerdì 17 febbraio 2017

Nocciolissima



Ecco qua la dimostrazione che anche senza alcuni alimenti si vive bene ugualmente e ci si concede qualche gratificazione. Ho trovato questa ricetta su Giallo Zafferano e l'ho adattata per il Bimby. Semplicissima, veloce, apprezzata da grandi e piccoli e senza controindicazioni........ senza glutine, senza latticini, senza uova non vuol dire senza sapore! E le gallette che vedete sono quelle che mi hanno sostituito il pane, fantastiche con il dolce e con il salato e anche da sole!!!

100  g  nocciole pelate e tostate 40" vel. 8
unire 80 g cioccolato fondente (io al 72%), 40" vel. 7, spatolare
unire 120 g latte di mandorle 6' 50° vel. 4, spatolare
1' vel. 8
togliere dal boccale, far raffreddare e... buon gusto a tutti!

Alda

giovedì 16 febbraio 2017

Chocolate pistacchio fudge



Rieccomi, queste dolcezze le ho copiate pari pari dal blog di Araba Felice, e per non aver modificato nemmeno un ingrediente, vi garantisco che sono una bontà così come stanno. Per gli ingredienti che sto usando ora non sarebbero adatti, ma non so come adeguarli alle nuove esigenze, quindi ho deciso che uno strappo ogni tanto, se ti gratifica, vale la pena. Li avevo fatti per il battesimo di un bimbo meraviglioso, figlio di un'amica di quelle sulle quali puoi contare sempre e ancora oggi se li ricordano. Punto.
397 g latte condensato (una lattina)
350 g cioccolato fondente a pezzi
150 g pistacchi non salati spezzettati grossolanamente
30   g burro
1        pizzico di sale

Latte, sale, cioccolato e burro in un pentolino a bagno Maria finché è tutto fuso e amalgamato.
Togliere e unire i pistacchi, mescolare bene e versare in un contenitore quadrato lato 23 coperto di carta forno.
Raffreddare e mettere in frigo coprendo con la velina.
Tagliare a cubetti come i cremini.

Alda