Copyright

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito, sono di proprietà esclusiva delle autrici del blog Il Giardino degli Aromi e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/941 3 successive modifiche.
Non autorizziamo la pubblicazione di fotografie, testi, ricette, in alcun spazio della rete, che siano forum o altro senza preventiva richiesta.
Copyright © all rights reserved

venerdì 24 aprile 2015

Torta soffice al limone (senza uova, senza burro)



Sto provando ricette per intolleranza latte vaccino e soia, ma anche delle ricette che si rifanno alla cucina macrobiotica. Non è questo il caso, però mi sto divertendo, scoprendo nuovi mondi...
Torniamo alla torta, ho trovato questa ricetta qui.
Nonostante la mia nota avversità verso i dolci, questa torta mi è piaciuta molto! E mi è riuscita...cosa del tutto inaspettata visto la mia abilità in questo campo della cucina :D

Ingredienti :
300g farina 00 (io ho usato la 1)
180g zucchero (io di canna integrale e 160g)
100g olio di semi (io olio di riso spremuto a freddo)
150g acqua
2 limoni succo e scorza
una bustina lievito (io Baule Volante)
una bustina vanillina (io semini di Vaniglia)

Riscaldare il forno a 180°.
Nel boccale Bimby inserire acqua, olio e succo dei due limoni, 2 min. Vel.4
Unire la farina, lo zucchero, il lievito, la scorza limone, semi Vaniglia, impastiamo 3 min. vel. Spiga.
Versare il composto nella teglia con carta forno, io ho usato diam.22 e infornare per circa 30/35 minuti, fare sempre prova stecchino.
Sfornare, lasciar raffreddare e cospargere di zucchero a velo!


mercoledì 22 aprile 2015

Pizza di patate alla "pugliese"



Mi perdoneranno le amiche pugliesi, se questa non è proprio una ricetta della regione. Sinceramente non lo so, viene chiamata così su un enciclopedia di cucina che ha mia mamma da tempo, quindi ve la giro così.
Cos'ha di speciale questa "pizza"? Che si può fare in pochissimo tempo, non contiene lievito.

Ingredienti:
200g patate lessate
100g farina (io uso la 1)
Sale
Pepe
2 cucchiai olio extra vergine
Polpa pomodoro
Origano
Mozzarella (io Parmigiano )

La ricetta è semplicissima come scrivevo sopra.
Far lessare le patate, sbucciarle e passarle nello schiacciapatate.
Raccogliere le patate schiacciate in una ciotola e unire la farina, un pizzico di sale, impastare finché si avrà un impasto liscio e morbido.
Ovviamente la consistenza dell'impasto varierà a seconda della varietà di patate usate e il tipo di farina.
In una teglia mettere l'olio e stendere aiutandovi con le mani sporche d'olio,(come diceva Battisti in una famosa canzone).
Condire a piacere, con pomodoro,origano, mozzarella, se si vuole anche filetti di alici, capperi...infornare in forno già caldo a 200° per circa 20 minuti.

giovedì 16 aprile 2015

Stella di panbrioche alla nutella


E' una ricetta che sta impazzando sul web da qualche tempo, l'originalità non sta negli ingredienti ma nella realizzazione e nell'effetto finale.
Per la ricetta del panbrioche si può usare quella che più ci piace, io ad es ho usato:

500 g di farina1
2 uova
150 g di zucchero
60 g di burro morbido
ldb
acqua ( o latte) q.b.
un pizzico di sale
nutella

Ho impastato farina, zucchero, uova e ldb, ho unito l'acqua poco a poco fino ad ottenere un impasto morbido, ho aggiunto il burro morbido a pezzetti, poi il sale e una volta amalgamato tutto ho rovesciato l'impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato, ho formato una palla che ho poi fatto lievitare fino al raddoppio.
Ho diviso l'impasto in 4 parti e ho steso ogni parte in un cerchio di circa mezzo cm di spessore, ho farcito con la nutella un po' ammorbidita alternandola con la pasta terminando con un disco vuoto.
Ho sigillato il contorno, ho trasferito tutto in una teglia rotonda e ho poi tagliato la torta in 8 spicchi stando attenta a non arrivare fino al centro, poi ho arrotolato su se stesso ogni spicchio (in rete trovate diversi video su come farlo), ho spennellato con un po' di acqua la superficie della torta e ho fatto lievitare di nuovo fino al raddoppio, poi ho infornato a 180° per circa 30 minuti.
Morbidissima e golosa adatta ad essere farcita in diversi modi, ho visto che ci sono anche versioni salate che proverò al più presto!!

Buona merenda!

-sere-

giovedì 9 aprile 2015

Torta di mele alla veneziana


Ricettina presa dal sito AliceTV, più precisamente dalla trasmissione "Risi e Bisi".

INGREDIENTI:                                                                                                                                        
4-5 mele Golden (io ne ho usate 2 grandi)
2 arance
1 limone
100 g di burro sciolto
2 uova
8 cucchiai di zucchero(200 g) ( io ne ho usati 150 g)
8 cucchiai di farina 00(200 g)
1 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale


PROCEDIMENTO:                                                                                                                                  
                                                                                          
Sbucciare le mele, tagliarle a pezzetti e metterle in una ciotola. Aggiungere il succo delle arance e del limone, mescolare e tenere da parte.
In una ciotola, usando uno sbattitore elettrico, lavorare le uova con 7 cucchiai di zucchero(175 g) fino ad ottenere un impasto liscio e cremoso. Unire il burro sciolto a bagnomaria o al microonde e un pizzico di sale.
Aggiungere la farina e il lievito entrambi setacciati, mescolare e unire poi il composto alle mele. Mescolare bene con un cucchiaio di legno.
Versare l'impasto in una tortiera del diametro di 26 cm, imburrata e spolverata con pane grattugiato. Prima di infornare, battere la tortiera sul tavolo per far uscire eventuali bolle d'aria.
Cuocere in forno preriscaldato a 160°c per 35-40 minuti. Ancora calda cospargere con lo zucchero rimasto(1 cucchiaio) o se preferite quando è fredda con lo zucchero a velo.
Molto morbida e umida, differente dalle classiche torte di mele.

Buona merenda!

-sere-


mercoledì 1 aprile 2015

Biscotti Digestive senza burro con latte avena e taggate TUTTE le amiche nei post di FB




E' vero pesce d'Aprile :D forse non sono io che metto la ricetta....scherzetto!!!
Siamo sempre tutte prese da varie cose, quindi essere presenti ogni settimana diventa complicato.
Io devo ringraziare Alda, Fraa e Sere che come sempre hanno gestito il blog nel periodo della mia assenza.

Questi biscotti sono molto simili ai Digestive che si usano solitamente come base per cheesecake.
Ho trovato questa ricetta tempo fa e me la sono segnata, sinceramente col marasma di informazioni che sto immagazzinando in questo periodo, mi scusi l'autrice ma proprio non ricordo da dove l'ho presa.
Dopo vari esperimenti con olio di girasole come indicato nella ricetta originale, ma che mi dava il senso di addentare una patatina fritta, ho provato con olio evo, profumo troppo intenso, soprattutto quello che uso io di amici umbri,  così ho optato per olio di riso spremuto a freddo, decisamente meglio.

Ingredienti x circa 15 biscotti 
100g farina integrale grano tenero
100g farina integrale d'avena 
50g zucchero di canna (messi 40)
80g olio riso spremuto a freddo ( messi 70)
4 cucchiai latte avena
Un pizzico sale
Un cucchiaino lievito per dolci (io Baule Volante)

Nel boccale Bimby mettere olio e latte, frullare per 10 sec. Vel 4.

Aggiungere le farine, lo zucchero, il lievito, il pizzico di sale e impastare per 3 min. Vel spiga.

Risulterà un impasto sbriciolato, lavorarlo e metterlo in frigorifero per mezz'ora. 

Riprendere impasto, stendere, fare dischetti di circa 7-8 cm di diametro. Stendere su placca con carta forno. 

Forno preriscaldato 170º, infornare per circa 10 minuti, i bordi devono risultare dorati.


Ah come da titolo attente!!!!
Taggate sempre le milleottocento amiche che avete su FB quando scrivete che volete vederle, pena la cancellazione da parte dell'interessata, con sdegno e offesa... saranno le scie chimiche?!? O_o


giovedì 12 marzo 2015

Polpettine di ricotta al sugo

Queste polpettine sono deliziose, oltre che veloci da fare.
La ricetta è di Terry, un'amica della Sicilia!
250 grammi ricotta
50 gr pangrattato

100 gr parmigiano
1 uovo
noce moscata q.b
q.b. prezzemolo
q.b. sale e pepe
Per il sugo
400 gra passata di pomodoro
cipolla basilico
100 grammi acqua
q.b. sale e pepe un pizzico di zucchero
Procedimento
Per le polpette:
Mettere con il parmigiano e prezzemolo e tritare 20 sec. portando lentamente la velocità a 10; aggiungere la ricotta, il pangrattato, l'uovo, la noce moscata, il sale e il pepe e amalgamare il tutto 50sec., vel. 4 spatolando.
Oliare un pochino il vassoio del varoma e con le mani leggermente unte procedere a preparare le polpettine...non più grosse di una noce.
Per il sugo:
Senza lavare il boccale mettere la cipolla basilico la passata, l'acqua, il sale e il pepe. Posizionare il varoma e cuocere per 20 min, temp. varoma, vel. 3.
Al termine della cottura posizionare le polpettine su un vassoio e ricoprire con il sughetto

Grazie Terry
Buon appetito 
Fraa