Copyright

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito, sono di proprietà esclusiva delle autrici del blog Il Giardino degli Aromi e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/941 3 successive modifiche.
Non autorizziamo la pubblicazione di fotografie, testi, ricette, in alcun spazio della rete, che siano forum o altro senza preventiva richiesta.
Copyright © all rights reserved

domenica 21 settembre 2014

Insalata di rinforzo



Questa è un'insalata "meridionale", nel senso che la usano a Napoli e dintorni nel periodo delle feste natalizie, ma a noi piace molto e io la faccio tutto l'anno, almeno quando trovo i cavolfiori buoni. Oltretutto si presenta molto bene e in tavola fa la sua bella figura anche se ci sono ospiti. Logicamente si possono variare gli ingredienti di contorno, io ho voluto postare quella classica, poi la vostra fantasia può spaziare per farla diventare un'insalata svuota-frigo……

Io lesso il cavolfiore già con le cimate separate al vapore, lo metto nel piatto di portata, aggiungo sale alle erbe, pepe e spruzzo un po' d'olio. Poi mi sbizzarrisco, in questa ci sono: peperoni alla griglia a filetti, capperi dissalati, acciughe (io di lago), olive verdi e nere, cetrioli in agrodolce.

Buon appetito
Alda

giovedì 18 settembre 2014

Rotolo di ricotta e spinaci



Rieccomi! E' iniziata la scuola, quindi sto dandomi da fare per avere dei piatti sempre pronti per quando il nanetto torna dalle lezioni. I rotoli sono sempre stati uno dei miei piatti preferiti, li faccio con tutto, dai funghi e speck alla zucca (con l'impasto dei tortelli) alle patate e pancetta e speck….... Se siete brave brave fate anche l'impasto della pasta e tiratela col matterello, io ho un pastificio che ti dà la sfoglia della lunghezza che preferisci.
Per il ripieno di questo ho lessato gli spinaci, li ho scolati e strizzati bene e li ho tritati. Ho unito della ricotta e della pancetta arrotolata sempre tritata, sale, pepe, noce moscata. Ho spalmato il ripieno sulla sfoglia e l'ho arrotolata. Ho avvolto il rotolo in un canovaccio e lessato in acqua e dado per 20'. Tolto dall'acqua e subito dopo liberato dal canovaccio, altrimenti si attacca, ho messo carta forno su un piatto, depositato il rotolo, aspettato che si raffreddasse e avvolto nella velina, messo in frigo finché è ben freddo e più facile da tagliare. Io ne ho cotti quattro, fatte le rotelle e messe in freezer divise 4 a 4 con carta forno. Quando mi servono le tolgo per tempo, poi le metto nel forno a riscaldare coperte con stagnola perché non si secchino (se avete il microonde va benissimo) le condisco con grana grattugiato e verso sopra il burro fuso. Buonissimo!!!!!!!

Alda

lunedì 15 settembre 2014

Doraiaki



Chi non conosce Doraemon? Lo guardavo io e ora lo guardano i miei figli, e anche io ancora....
La foto non rende...si sono scuriti un pò troppo ma provateli sono golosissimi!
ingredienti
2 uova
200 g di farina
100 g di zucchero
180 ml di latte
2 cucchiaini di miele
1 cucchiaino di bicarbonato
nutella o marmellata

Preparate i doraiaki come i pancake, io li ho preparati con il bimby mettendo tutti gli ingredienti a velocità 4.
Facendoli normalmente invece sbattere le uova con il latte e lo zucchero, aggiungere il miele, la farina e il bicarbonato.
Cuocere come i pancake, in padella antiaderente.
Una volta finito di cuocerli  farcite i doraiaki mettendo la nutella, o la marmellata, fra due doraiaki...
Buona merenda!
Fraa


venerdì 12 settembre 2014

Polpettone di fagiolini

Ero convintissima di averlo già postato... e invece noo
mi scuso subito perchè non ho dosi esatte.. vado sempre ad occhio, comunque
fagiolini tanti quanti stanno in un contenitore da insalata medio
5 patate
1 uovo
formaggio gratt
maggiorana pane gratt
una cipolla
Fate bollire i fagiolini e le patate, una volta cotti potete o frullare i fagiolini o tritarli a coltello, rimarranno più grossolani, ma li preferisco, il tortino sarà più corposo.
Tritate la cipolla fine e mettetela a soffriggere in una padella grande, dove poi aggiungerete i fagiolini e le patate schiacciate, fate insaporire bene, poi spegnete e fate raffreddare.
Aggiungete ora l'uovo e il formaggio gratt, almeno 4 cucchiai.
Trasferire in una teglia unta e spolverata di pan grattato. Livellate e con i rebbi di una forchetta strisciate su tutta lasuperfice. Ora mettete sopra un mix di pangrattato e formaggio grattugiato.
Cuocete in forno a 180 fino a che il polpettone avrà un bel colore
Buon appetito
Fraa

mercoledì 10 settembre 2014

Ciambella all'acqua

Inizia la scuolaa...
Pensiamo alla colazione e alla merenda...questa ciambella è morbida e veramente buona, la ricetta l'ho trovata su una pagina fb
 250 g di zucchero
3 uova
250 g di farina
130 acqua e 130 di olio di semi
1bustina di lievito
Io l'ho fatta con il bimby
Quindi, mettere la farfalla e montare le uova inere con lo zucchero, 4 min a vel 4.
Togliere la farfalla e unire olio acqua farina 1 min a vel 5, aggiungere il lievito 15 sec a vel 5.
Versate nella teglia imburrata e infarinata infornate a 180 ° per 30/35 minuti.
Buona merenda
Fraa

domenica 7 settembre 2014

"Pizza" di carne


Sempre alla ricerca di nuovi modi di presentare i soliti cibi, ho pensato di preparare il macinato in versione pizza, velocizzando anche i tempi di cottura rispetto al classico polpettone.
Ho condito quindi la carne con sale, pepe, un uovo, prezzemolo, aglio e noce moscata, ho steso poi il tutto in una teglia leggermente unta, infine ho messo fette di mozzarella sopra la carne, a piacere della passata di pomodoro, un filo di olio e via in forno a 200° per circa mezz'ora.
Buon appetito!

-sere-