Copyright

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito, sono di proprietà esclusiva delle autrici del blog Il Giardino degli Aromi e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/941 3 successive modifiche.
Non autorizziamo la pubblicazione di fotografie, testi, ricette, in alcun spazio della rete, che siano forum o altro senza preventiva richiesta.
Copyright © all rights reserved

domenica 19 ottobre 2014

Torta della nonna

Un classico!

ingredienti per la base
300 g di farina
130 g di zucchero
130 g di burro
1 uovo
1 bustina di lievito in polvere

Ingredienti per la crema
120 g di zucchero
50 g di farina
500 g di latte
2 uova intere
aroma vaniglia

zucchero a velo e pinoli per decorare

Preparare la pasta frolla e metterla a riposare in frigo per mezz'ora.
Nel frattempo preparare la crema pasticcera.
Ho foderato una tortiera con la carta forno e ho steso metà pasta frolla, ho messo la crema, fatta freddare, e qualche pinolo, poi ho chiuso con la restante pasta frolla e sigillato bene i bordi, sopra ho messo altri pinoli.
Ho cotto in forno per circa 30 minuti a 180 °.
Una volta freddata  ho cosparso di zucchero a velo
Buona merenda
Fraa

giovedì 16 ottobre 2014

Nuggets casalinghi



Volete fare felici i vostri bimbi?
Questi sono meglio degli originali, e forse anche un pò più sani...
Ingredienti
500 g di filetto di pollo a pezzetti
170 gr di philadelphia o ricotta
uno spicchio di aglio ( facoltativo)
sale
pane grattugiato.
Per la pastella
1 uovo
3 cucchiai di farina e acqua calda.
Io l'ho fatto nel bimby, ma ovviamente va bene un qualunque robot da cucina, o tritatutto
Mettere nel boccale il pollo e tritare 10 sec a vel 7, aggiungere l'aglio il sale e il philadelphia altri 10 sec a vel 7.
Preparate ora la pastella, mischiando gli ingredienti con dell'acqua calda fino a raggiungere una pastella non troppo densa.
Fare ora le polpette con la forma classica dei naggets, passarle prima nella pastella e poi nel pangrattato, a cui io ho aggiunto dei semini di sesamo. A questo punto potete friggere o cuocerle in forno.
Buon appetito
Fraa

lunedì 13 ottobre 2014

Torta ai tre cioccolati

Questa è per i veri golosi!!
La ricetta l'ho presa da una pagina F.b.
ingredienti
250 g di cioccolato bianco
250 g di cioccolato al latte 
250 g di cioccolato fondente
600 g di panna ( fresca da banco frigo)
600 g di latte
3 buste di torta gel
100 g di burro
250 g di biscotti secchi tipo frollini
tortiera da 24 cm

Mettere i biscotti nel boccale per10 sec ve 10. Unire il burro a pezzetti: 10 sec vel 10. Disporre il composto ottenuto su una teglia con cerchio apribile, compattarlo e livellarlo e mettete in frigo. Nel   boccale pulitoora mettete uno dei 3 cioccolati : qualche colpo di turbo per romperlo , aggiungere 200 gr di latte , 200 di panna ed una bustina di tortagel . Azionare: 90 gradi 7 min vel 5. Versare il composto ottenuto sulla base di biscotti. Ripetere il procedimento con il secondo cioccolato e  versarlo delicatamente sul composto preparato in precedenza, io tra uno strato e l'altro rigo con una forchetta lo strato precedente, in questo modo aderiscono meglio tra di loro. Lo stesso procedimento anche per il 3 cioccolato. Mettere in frigo e lasciare raffreddare per diverse ore. Decorate a piacere .

Come potete capire dagli ingredienti, questa torta è una bomba, io l'ho servita tagliandola a cubotti

Buona merenda
Fraa


sabato 4 ottobre 2014

Torta al cioccolato per Jacopo


Si sa gli anni passano inesorabili, e anche il mio secondo figlio ha compiuto 13 anni...!
La richiesta per il suo compleanno è stata una torta al cioccolato come quelle americane che si vedono nei film e nei cartoni animati, così mi sono messa a cercarne la ricetta, ma la glassa di copertura era un attentato alla coronarie oltre che al fegato, così l'ho un po' rivisitata optando per una - non tanto meno calorica- ganache al cioccolato.
Per la base ho scelto la torta al cacao senza uova e burro (per fare uno sconto sulle calorie...).
Per la farcitura e la copertura ho appunto preparato una ganache al cioccolato fondente (500 g di panna, 250 g di cioccolato fondente, un cucchiaio di miele). Una volta scaldata la panna ho unito il cioccolato spezzettato e il miele e ho mescolato bene per sciogliere tutto.
Ho fatto poi raffreddare in frigo per qualche ora; una volta ben fredda ho montato la ganache con attenzione, l'ho trasferita in una sac à poche e ho farcito la torta, coprendo anche la superficie e i bordi; con altra ganache ho poi fatto i decori e la scritta.
Il festeggiato è rimasto decisamente soddisfatto!

-sere-

mercoledì 1 ottobre 2014

Torta banana e cacao (senza uova)


Avevo un esubero di banane da smaltire e per non preparare di nuovo il frullato ho cercato in rete un dolce in cui usare questo frutto.
Ecco cosa ho trovato in questo sito:

INGREDIENTI:

210 g. di farina
50 g di cacao
3 cucchiai di olio evo
180 g di zucchero (ho ridotto a 150)
60 g di fecola
45 g di cocco rapè
circa una banana (io ne ho messe 2)
lievito per dolci al posto di cremor tartaro e bicarbonato come indicato
un pizzico di sale
330 gi di latte

PROCEDIMENTO:
a differenza della ricetta originale ho messo nel boccale del Bimby le banane e gli ingredienti liquidi, poi ho frullato a vel. 4 per qualche secondo, ho unito il resto degli ingredienti 1 minuto a vel. 5.
Ho trasferito il composto in una teglia rettangolare e ho cotto a 180° per circa 30 minuti.
Una volta sformato il dolce, l'ho lasciato raffreddare poi ho spolverizzare con un po' di zucchero a velo e ho tagliato a quadrotti.
Buona merenda!

-sere-

domenica 21 settembre 2014

Insalata di rinforzo



Questa è un'insalata "meridionale", nel senso che la usano a Napoli e dintorni nel periodo delle feste natalizie, ma a noi piace molto e io la faccio tutto l'anno, almeno quando trovo i cavolfiori buoni. Oltretutto si presenta molto bene e in tavola fa la sua bella figura anche se ci sono ospiti. Logicamente si possono variare gli ingredienti di contorno, io ho voluto postare quella classica, poi la vostra fantasia può spaziare per farla diventare un'insalata svuota-frigo……

Io lesso il cavolfiore già con le cimate separate al vapore, lo metto nel piatto di portata, aggiungo sale alle erbe, pepe e spruzzo un po' d'olio. Poi mi sbizzarrisco, in questa ci sono: peperoni alla griglia a filetti, capperi dissalati, acciughe (io di lago), olive verdi e nere, cetrioli in agrodolce.

Buon appetito
Alda