Copyright

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito, sono di proprietà esclusiva delle autrici del blog Il Giardino degli Aromi e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/941 3 successive modifiche.
Non autorizziamo la pubblicazione di fotografie, testi, ricette, in alcun spazio della rete, che siano forum o altro senza preventiva richiesta.
Copyright © all rights reserved

venerdì 14 febbraio 2014

Minestra d'orzo



Con questo tempo piovoso, l'umidità che ti entra nelle ossa e la voglia di calore, il tempo delle zuppe non è ancora finito. A casa nostra difficilmente mancano e questa è una delle preferite. E' semplice da fare e diventa quasi piatto unico se la servite con i crostini… poi basta una verdura e il pranzo è fatto. E' una ricetta tipica dell'Alto Adige, e infatti la ricetta me l'ha data una signora di Vipiteno.

Io metto in ammollo l'orzo per 4/6 ore anche se c'è scritto che non serve, mi trovo meglio così.
250 g orzo, 1 cipolla, 2 carote medie, 2 gambi di sedano, 4 patate, 2 fette di pancetta stufata affettata grossa.
Trito la cipolla, faccio dei cubetti con le carote, le patate e la pancetta, taglio a pezzetti il sedano.
Metto in una pentola la cipolla e la pancetta con un po' d'olio extra vergine e faccio soffriggere per una decina di minuti poi unisco le altre verdure e dopo ancora 5' l'orzo scolato. Mescolo bene e poi unisco l'acqua fino a coprire abbondantemente il tutto. Metto del dado e faccio cuocere una mezz'ora o finché orzo e carote sono teneri. A noi piace densa, ma se la volete più "minestra" aggiungete acqua e dado.

Alda

4 commenti:

  1. ciao...seguo il tuo blog gia da un bel po...io sono l amministratrice del blog:
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/
    da poco ho dovuto cambiare l url al blog quindi sicuramente non riceverai i miei post nella bacheca...se ti fa piacere riceverli cancellati dal mio sito e riiscriverti...per cancellarti basta che vai sul riquadro dei miei lettori fissi e accedi al mio blog con il tuo username e password...poi sempre dal riquadro dei miei lettori fissi clicchi su la freccia vicini opzioni,poi su impostazioni sito e poi su "non seguire questo blog". dopo di che ti dovresti riiscriverti al mio blog...ne sarei molto onorata...grazie mille...

    RispondiElimina
  2. buona io adoro le zuppe in ogni stagione :DDDD

    RispondiElimina

I commenti anonimi non firmati non saranno pubblicati.
Questo blog è gestito da 4 persone, Ale, Fraa, Sere e Alda.
Potreste rendervene conto se leggeste le ricette con tanto di firma della blogger sulla fotografia o nel tag.
Se lasciate commenti a random, per favore, passate pure ad altro blog.
Grazie.