Copyright

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito, sono di proprietà esclusiva delle autrici del blog Il Giardino degli Aromi e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/941 3 successive modifiche.
Non autorizziamo la pubblicazione di fotografie, testi, ricette, in alcun spazio della rete, che siano forum o altro senza preventiva richiesta.
Copyright © all rights reserved

martedì 20 settembre 2011

Gnocchi di zucca e patate (senza uova) al sugo arrabbiato

funghetto.psd


Torna l'Autunno!!!! 


Io adoro l'autunno, i suoi colori, quel regalarci ancora delle giornate meravigliose, i profumi....
Ho raccolto tantissime nocciole!!! Sto aspettando le nespole, i kaki, le pere, le giuggiole...meravigliosa natura.



"Sono più miti le mattine
e più scure diventano le noci
e le bacche hanno un viso più rotondo.
La rosa non è più nella città.
L'acero indossa una sciarpa più gaia.
La campagna una gonna scarlatta,
Ed anch'io,per non essere antiquata,
Mi metterò un gioiello. "





Ma torniamo alla ricetta!
Perchè sugo arrabbiato??? Ma perchè ci ho messo un pizzico di Habanero red...ormai sono entrata in trip con questi meravigliosi peperoncini.
Nell'impasto non ci ho messo l'uovo, ho cercato di far asciugare bene la zucca in forno, per metterci meno farina possibile.
Un sugo piccantino per contrastare il dolce avvolgente della zucca :D


Ingredienti :

Gnocchi
350 g zucca cotta al forno o a vapore
350 g patate cotte a vapore
220 g farina 00
Noce moscata q.b.
Sale q.b.
Amaretti sbriciolati ( a piacere)

Sugo
Cipolla Tropea
Pomodori freschi( o passata come preferite)
Speck tagliato a listarelle
Peperoncino Habanero red (o altro a vostro piacimento)
Sale
Olio extra v.o.

Passate le patate e la zucca nel passaverdura, mettete la purea in una terrina.
Aggiungete sale q.b, una grattugiata di noce moscata, io ci ho messo alcuni amaretti sbriciolati, la farina.
Per la quantità di farina come sempre regolatevi, io ne ho messa per ottenere l'impasto consistente ma soffice.
Formate un filoncino per volta di impasto e tagliate a pezzetti per fare gli gnocchi.
Mettete a bollire l'acqua per la cottura.
In una pentola, olio, cipolla affettata finemente, fate soffriggere.
Aggiungete lo speck, il peperoncino, quindi il pomodoro.
Salate e portate a cottura.

Cuocete gli gnocchi e conditeli col sugo e una spolverata di parmigiano.


nocciole.jpg


8 commenti:

  1. un vulcano di idee aluzzina!!

    RispondiElimina
  2. Tanto mi piacciono gli gnocchi quanto sono negata a farli, quindiiiii lo sai già che quando ci vediamo me li devi fare...hahaha questi sono da svenimento!!!!
    Brava Aluzzina!

    RispondiElimina
  3. Ok segnati tesoro, appena ci vediamo :D

    RispondiElimina
  4. Buonissimi questi gnocchi, bravissima!!

    RispondiElimina
  5. Grazie Mariangela baciusssss

    RispondiElimina
  6. Che bell'aspetto che ha questo piatto di gnocchi! Io vado matta per gli gnocchi! Buona giornata Ale! baciusssss

    RispondiElimina
  7. Ciao Emanuela!!!! buona giornata a te tesoro :D
    baciussss

    RispondiElimina

I commenti anonimi non firmati non saranno pubblicati.
Questo blog è gestito da 4 persone, Ale, Fraa, Sere e Alda.
Potreste rendervene conto se leggeste le ricette con tanto di firma della blogger sulla fotografia o nel tag.
Se lasciate commenti a random, per favore, passate pure ad altro blog.
Grazie.