Copyright

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito, sono di proprietà esclusiva delle autrici del blog Il Giardino degli Aromi e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/941 3 successive modifiche.
Non autorizziamo la pubblicazione di fotografie, testi, ricette, in alcun spazio della rete, che siano forum o altro senza preventiva richiesta.
Copyright © all rights reserved

domenica 27 aprile 2014

Estratto di vaniglia



Da anni ho abbandonato l'uso della vanillina, tengo sempre delle bacche di vaniglia in un barattolo con zucchero semolato per far prendere profumo.
Da tempo però sentivo parlare dell'estratto di vaniglia, e ho voluto provarlo.
Ci sono molte ricette in rete, io ho seguito quella che ho trovato su Veganblog.

Servono bacche di vaniglia e rum scuro (o vodka).

E' ovvio che più bacche ci sono, e di qualità, più l'estratto verrà profumato.
Io ne ho usate 6 per circa 500 ml di vodka.
Incidere le bacche per la lunghezza, tagliarle a pezzi con la forbice, metterle in un barattolo o vaso, e riempire con la vodka o il rum.
Agitare ogni giorno per diverso tempo, io l'ho fatto per i primi due mesi.
Più riposa, ovviamente, più sapore, profumo, prenderà.
Quando l'estratto sta per finire, si può aggiungere altro alcool, e quando ci si accorge che il sapore di vaniglia diminuisce, basta aggiungere altre bacche.
Ne uso qualche goccia nella preparazione dei dolci.

2 commenti:

  1. lo stavo aspettando, grazie Ale!!

    RispondiElimina
  2. Fantastico, Ale, odio la vanillina e gli estratti non sempre mi soddisfano…… grazie!!!

    RispondiElimina

I commenti anonimi non firmati non saranno pubblicati.
Questo blog è gestito da 4 persone, Ale, Fraa, Sere e Alda.
Potreste rendervene conto se leggeste le ricette con tanto di firma della blogger sulla fotografia o nel tag.
Se lasciate commenti a random, per favore, passate pure ad altro blog.
Grazie.