Copyright

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito, sono di proprietà esclusiva delle autrici del blog Il Giardino degli Aromi e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/941 3 successive modifiche.
Non autorizziamo la pubblicazione di fotografie, testi, ricette, in alcun spazio della rete, che siano forum o altro senza preventiva richiesta.
Copyright © all rights reserved

sabato 9 gennaio 2010

Strudel con cavolo romano speck e mozzarella



Avevo in frigorifero del cavolo romano già bollito e per fare un piatto unico, ho messo insieme questi ingredienti.

Per la farcia :
500g cavolo romano già bollito
1 cipolla rossa
1 vaschetta speck
1 mozzarella
olio
sale

Per la pasta dello strudel:
310g farina 00
1 uovo
30g olio extra vergine
sale
acqua tiepida

In una pentola mettere olio e la cipolla tagliata a fettine sottili, far soffriggere. Aggiungere lo speck tagliato a listarelle, far rosolare x 2 minuti.
Unire il cavolo tagliato a pezzi, un pò di sale, cuocere x 3 minuti.
Accendere il forno a 180°. Fare la pasta dello strudel con la farina, l'uovo, l'olio e il sale, io ho aggiunto anche dell'acqua tiepida,deve risultare un impasto liscio ed elastico.
Stendere la pasta in una sfoglia sottile, ritagliare 4/6 rettangoli.
Farcire i rettangoli di pasta con la farcia di cavolo, aggiungendo un pò di mozzarella. Chiuderli bene, metterli su una teglia con carta forno.
Cuocere x circa 30 minuti.
Servire ok

Ale

14 commenti:

  1. Ciao Ale!
    complimenti per la fantasia!
    Prendo nota e credo che metterò in pratica il suggerimento senza aspettare di avere un cavolo romano bollito in frigo!
    Un saluto da una postazione di fortuna!
    Kemi

    RispondiElimina
  2. Ciao Kemi!!!!!! Ancora pc ko???
    Sul forum lo stanno facendo con vari ripieni ;-)
    Baciiiiii

    RispondiElimina
  3. infatti....stasera io l'ho fatto con ripieno di cardi, pancetta, cipolle e come formaggio ho usato un semistagionato di capra.
    Sono venuti benissimo, Ale!
    ...e naturalmente...buonissimissimiiiii!!!!
    grazie per l'idea! ;-)
    smackkkkK!

    RispondiElimina
  4. Buongiorno ragazze, vedo che siete già passate nel mio nuovo blog...grazie !
    Mi piace questo abbinamento brava !

    Per Mela..i rocchetti li usavo quando ero piccola ci facevo dei tubolare. Pensavo a dei braccialetti tutti colorati e lunghissimi !! AHAha...il problema è che non so come si iniziano !
    Vi auguo una buona domenica :-)

    RispondiElimina
  5. Ciao Emilia!!!! Grazie ;-)
    Bacioni

    RispondiElimina
  6. Mela cara, ho trovato, grazie ad una amica blogger, questi video...te lo lascio nel caso ti potesse interessare....

    http://www.youtube.com/watch?v=MIk4ZwMnuH8&feature=related

    Grazie per il tuo interessamento e buona giornata a tutte !!

    RispondiElimina
  7. Bella idea ale... Complimenti
    Francesca

    RispondiElimina
  8. Ciao Francesca grazie!!!!!

    RispondiElimina
  9. buonoooo anzi no buonissimoooooooooo

    RispondiElimina
  10. Grazie Dolce D. ;-) buon anno!!!

    RispondiElimina
  11. bella questa versione di speck salata, fantastica la pasta fatta con olio di oliva

    RispondiElimina
  12. Gunther è veramente buona!!!!!! Ciaoooooo

    RispondiElimina
  13. che bello questo strudel con la mozzarella elo speck delizioso

    RispondiElimina

I commenti anonimi non firmati non saranno pubblicati.
Questo blog è gestito da 4 persone, Ale, Fraa, Sere e Alda.
Potreste rendervene conto se leggeste le ricette con tanto di firma della blogger sulla fotografia o nel tag.
Se lasciate commenti a random, per favore, passate pure ad altro blog.
Grazie.