Copyright

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito, sono di proprietà esclusiva delle autrici del blog Il Giardino degli Aromi e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/941 3 successive modifiche.
Non autorizziamo la pubblicazione di fotografie, testi, ricette, in alcun spazio della rete, che siano forum o altro senza preventiva richiesta.
Copyright © all rights reserved

martedì 2 novembre 2010

Pastiera napoletana




Dolce tipico del sud, che ha mille varianti ma che non si dimentica e ottiene sempre un successone
in particolare, questa è la ricetta usata da anni da mia nonna, e di conseguenza da mia madre e mia zia, e ora da me.
è una versione "raffinata", perchè grano e canditi sono frullati, a noi piccoli non sono mai piaciuti, così per accontentarci nonna ha pensato bene di escogitare questo barbatrucco
ingredienti
per la frolla
500g di farina
200g di zucchero
200g di burro o strutto
3 uova
scorza di limone
un pizzico di sale
per la farcia
580g di grano cotto
300g di latte
30g di burro o strutto
7 uova
3 tuorli
600g di zucchero
700g di ricotta di pecora asciutta
2 bustine di vanillina
due fialette di fiori d'arancio
150g di canditi
un pizzico di cannella
procedimento
ho preparato due dosi di frolla perchè ho fatto tortine più piccole, quindi la frolla non era sufficiente,ho messo tutti gli ingredienti nel boccale 3 min.vel.spiga
ho raccolto la frolla a palla, messa nella pellicola e in frigo.
dopodichè ho preparato la farcia.
ho messo nel boccale il grano con il latte e il burro 20 min.100°vel.3
una volta diventato crema, ho aggiunto i canditi e gli aromi
e ho frullato il tutto 20 sec. vel.5-7
ho lasciato raffreddare, poi ho unito lo zucchero e la ricotta 20 sec. vel.4
e le uova e i tuorli con le lame in movimento 10sec. vel.5
ho steso la frolla nelle teglie,ho versato un po' di ripieno,formato la griglia
e infornato a 180° per circa un'ora, in ogni caso fino a che la
pastiera colora e la crema si asciuga un po'.

una volta sfornata e raffreddata ho spolverizzato con zucchero a velo.

-sere-

8 commenti:

  1. Bellisima ricetta, la pastiera napoletana è veramente squisita! Bello anche il trucco di tritare grano e canditi: io lo uso a volte nelle preparazioni salate tritando il prosciutto o altri saliumi per dare sapore! Ciao, Mila

    RispondiElimina
  2. Ahhhhhhh goduria pura Sere!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. che goduria!!!! Sere non sono ancora riuscita a provarla, devo controllare se il vaso di grano che ho è scaduto...ops

    RispondiElimina
  4. provate ragazze, occhio che ne viene un bel po'!
    a me dispiace sempre quando devo portarla a qualcuno =D soprattutto se poi non la posso mangiare.....
    fra prova e dimmi!

    mila, ma sai che il grano lo uso solo per la pastiera?!
    proverò anche per altro, grazie!

    :-*

    RispondiElimina
  5. Bella ricetta, grazie
    buona serata ciao

    RispondiElimina
  6. prego stefania, se provi fammi sapere!
    :-)

    RispondiElimina
  7. ok Sere, oggi ho preso i canditi, domani la faccio....!!

    RispondiElimina

I commenti anonimi non firmati non saranno pubblicati.
Questo blog è gestito da 4 persone, Ale, Fraa, Sere e Alda.
Potreste rendervene conto se leggeste le ricette con tanto di firma della blogger sulla fotografia o nel tag.
Se lasciate commenti a random, per favore, passate pure ad altro blog.
Grazie.