Copyright

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito, sono di proprietà esclusiva delle autrici del blog Il Giardino degli Aromi e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/941 3 successive modifiche.
Non autorizziamo la pubblicazione di fotografie, testi, ricette, in alcun spazio della rete, che siano forum o altro senza preventiva richiesta.
Copyright © all rights reserved

domenica 27 gennaio 2013

Quenelles di salmone con crescenza, piselli e carote



Per fare questa ricetta ho preso spunto da un numero di Sale e Pepe Kids, che era allegato al numero di Gennaio 2013.
Fatalità prima di leggere la ricetta, avevo appena preso tre belle fette di filetto di salmone!
Ho fatto delle modifiche dalla ricetta originale, il risultato ci è piaciuto molto.

Ingredienti per 4 persone :

300g filetto salmone fresco
30g pan carré
80g robiola (io ho usato la crescenza)
pangrattato
50g piselli surgelati
1/2 carota tagliata a cubetti (io ho usato 1 carota)
2 cucchiai parmigiano
1 albume
1 cucchiaio maionese
sale
olio di semi di arachidi

Per prima cosa ho fatto saltare in padella con un pò di olio extravergine oliva la carota e cubetti e i piselli,  se vedete che si seccano, aggiungete poca acqua.
Nel Bimby ho messo il salmone privato della pelle, e il pancarré, tritate per 30 sec. Vel. 7.
Aggiungere la crescenza, il parmigiano, la maionese, l'albume e il sale, 1 minuto Vel. 5.
Unire i piselli e la carota, 30 sec. Vel. 3.
Se il composto dovesse risultare troppo morbido, metterlo in frigorifero per mezz'ora.
Formate delle quenelles o delle polpette, quello che più vi è comodo, io le passo nel pangrattato, senza passarle prima nell'uovo.
Su una teglia stendere un foglio di carta forno, mettere poco olio si semi, quindi le quenelles.
Infornare a forno caldo 200° per 10-15 minuti.
Servite se volete con maionese e/o ketchup.



12 commenti:

  1. Ottima idea per servire il salmone in modo diverso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefania, sono veramente squisite!

      Elimina
  2. che meraviglia!! ne mangerei una valanga!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh Raffy a chi lo dici, queste sono le sfiziosità di cui vado matta :D bacione

      Elimina
  3. Buone!!! Poi mi piace che siano cotte al forno e non fritte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fritto in casa mia praticamente non esiste :D io faccio tutto al forno, anzi ti dirò che qualche settimana fa ho fatto anche le crocchette di patate, dopo tempo che non le facevo, cotte al forno, e son venute una meraviglia!

      Elimina
  4. direi proprio che sono da provare al più presto!!!!
    gnam =))

    RispondiElimina
  5. davvero una ricettina sfiziosa, da provare presto!

    RispondiElimina
  6. Tutto ciò che è polpetta mi piace!!!! Buone Aluzzina!

    RispondiElimina
  7. Sembrano proprio sfiziose, poi se cotte al forno sono perfette!

    RispondiElimina

I commenti anonimi non firmati non saranno pubblicati.
Questo blog è gestito da 4 persone, Ale, Fraa, Sere e Alda.
Potreste rendervene conto se leggeste le ricette con tanto di firma della blogger sulla fotografia o nel tag.
Se lasciate commenti a random, per favore, passate pure ad altro blog.
Grazie.