Copyright

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito, sono di proprietà esclusiva delle autrici del blog Il Giardino degli Aromi e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/941 3 successive modifiche.
Non autorizziamo la pubblicazione di fotografie, testi, ricette, in alcun spazio della rete, che siano forum o altro senza preventiva richiesta.
Copyright © all rights reserved

venerdì 21 dicembre 2012

Kartoffelsalad



Ecco uno dei contorni che preferisco e che non mancherà certo sulla mia tavola di Natale ad accompagnare i lessi. E' un piatto della tradizione sudtirolese, alla quale sono molto affezionata. Spesso, a casa mia, si pranza "alla tedesca", quando ho aperto un ristorante, è stata una Speck Stube... si, sono molto legata a quei posti, avendoli anche frequentati parecchio da ragazza. Poi mi sono rimasti i sapori che ancora oggi predominano a casa mia. Quindi mettetevi di lena e provate, poi mi saprete dire

Ci sono due versioni per fare queste patate, gli aromi che le accompagnano sono gli stessi, solo il metodo cambia. Alcuni vogliono le patate lessate con la buccia e tenute un giorno in frigo prima di tagliarle, altri le vogliono tiepide prima di metterle nella "marinata". Io faccio quasi sempre la prima, mi viene meglio, voi provate...
Sbucciate le patate lesse e tagliatele a fette non troppo spesse, mettetele in una terrina. In un altro recipiente mettete una cipollina tritata finissima, prezzemolo tritato, sale, pepe, olio, gurken tritato sottilissimo, mescolare bene il tutto. Far bollire qualche cucchiaio di brodo (le dosi non sono facili da dare) con pochissimo aceto, unirvi un cucchiaino di senape e un paio di maionese, finchè il composto è cremoso. Unire alle patate e lasciare qualche ora fuori dal frigo. Se il condimento è troppo, toglierlo.


Buon appetito
Alda

12 commenti:

  1. Mi piacciono le patate fatte in tutti i modi quindi sono sicura che anche così le divorerei...Però non so cosa essere gurken....me gnurant...

    RispondiElimina
  2. Oh, Fraa, io dò per scontato che sia un termine comune, invece che altoatesino....... scusa. Comunque sono i cetrioli in agrodolce, non quelli sott'aceto, ma quelli che hanno nel vaso tutte le spezie nella salamoia, ci sono anche alla Lidl e sono buoni!

    RispondiElimina
  3. Buonissime queste patate!!!Una nuova ricetta per me, veramente gustosa! Buone feste Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, buone feste anche a te. Provale, queste patate, non le lascerai più!

      Elimina
  4. Gnammy! Contorno delizioso in note ambe le versioni! Buone feste!

    RispondiElimina
  5. Troppo buone!! Io mi accodo a Fraa, patate in ogni modo :D

    RispondiElimina
  6. Ciao ragazze! tantissimi auguri e bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie della visita e tanti auguri anche a te

      Elimina
  7. Pure qui, patate forever!!!!!!

    RispondiElimina
  8. io le ho provate a fare!!!!ottime alda, ancira grazie per la ricetta =*
    buonissime feste a tutti voi!

    RispondiElimina
  9. Grazie Sere, tanti auguri anche a te e alla tua tribù

    RispondiElimina

I commenti anonimi non firmati non saranno pubblicati.
Questo blog è gestito da 4 persone, Ale, Fraa, Sere e Alda.
Potreste rendervene conto se leggeste le ricette con tanto di firma della blogger sulla fotografia o nel tag.
Se lasciate commenti a random, per favore, passate pure ad altro blog.
Grazie.