Copyright

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito, sono di proprietà esclusiva delle autrici del blog Il Giardino degli Aromi e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/941 3 successive modifiche.
Non autorizziamo la pubblicazione di fotografie, testi, ricette, in alcun spazio della rete, che siano forum o altro senza preventiva richiesta.
Copyright © all rights reserved

martedì 22 settembre 2009

Bastoncini di patate ai semi


Ieri sera avevo delle patate lessate che mi facevano un pò tristezza .... allora sfogliando la mia "misera" raccolta di giornali di cucina ho trovato questa ricettina :-)

Ingredienti :
150g patate lessate
150g farina 00
150g burro (io ho messo un pò di olio extra vergine)
1 tuorlo
2 cucchiai panna
semi di papavero e/o semi di cumino sale q.b.
sale grosso q.b.

Schiacciate le patate con una forchetta, aggiungete la farina e il burro e un pò di sale, impastare. Formare dei bastoncini, metterli su una placca da forno imburrata, spennellarli col tuorlo mescolato con la panna.
Guarnire i bastoncini con sale grosso e semi di papavero e/o cumino.
Infornare x 10/12 minuti a 200°.
Buoni!!!!

Per mio personale gusto non ho messo il sale grosso, e la prossima volta nell'impasto ci metterei anche del parmigiano grattugiato.
Tratto da "Sale e Pepe" .

P.s. non fate come me che ne ho fatta dose doppia ihihihiihih poi x mi sono dovuta mangiare 2 zuccherini digestivi ahahhahhaha ( che buoni ^_^).

Ale

5 commenti:

  1. questa mi piace...ho visto ancora questo tipo di ricetta ma non trovavo nessuno che l'aveva realizzata, vedo il risultato super..la segno!

    RispondiElimina
  2. Grazie Fede!!!! Smackkkkkkkkkkk

    RispondiElimina
  3. Ale questi bastoncini devono essere deliziosi... mi tentano, ho pure i semi di papavero!

    RispondiElimina
  4. deliziosi questi bastoncini; un'idea riciclo patate avanzate davvero interessante! ciao barbara

    RispondiElimina

I commenti anonimi non firmati non saranno pubblicati.
Questo blog è gestito da 4 persone, Ale, Fraa, Sere e Alda.
Potreste rendervene conto se leggeste le ricette con tanto di firma della blogger sulla fotografia o nel tag.
Se lasciate commenti a random, per favore, passate pure ad altro blog.
Grazie.